CES2019 – Part 2

Ciao,

ieri 06.1.19 sono stati presentati i principali trend consumer technology 2019. The Big picture, come viene definita da CTA (consumer technology association) fotografa i principali trend dell’anno in corso e quest’anno ha visto 8 punti. Alcuni conferme di quanto iniziato negli anni precedenti ed altri come novità.

Premetto che, soprattutto nel mercato tecnologia c’è molto scouting, research&development e quindi, naturalmente, ci sono fenomeni che nascono e si spengono rapidamente, altri che si consolidano e rimangono “locali” altri ancora che scalano e diventano “globali”. Quindi è facile vedere trend che rimangono 1 anno e ed altri che si consolidano negli anni successivi (rientriamo nella logica dell’Anticipation condivisa precedentemente). Questo è un processo di valutazione che rientra dentro metodi di analisi nei design thinking process.

Per essere sintetici quest’anno emergono:

IOT: a world of Machines in Conversation with each other

Internet of things aumenterà la penetrazione di mercato estendendosi “verticalmente” nei paesi ed industry e “orizzontalmente” a livello globale. Si integrerà aggiornamenti con altre macchine ed aumenterà il grado di conversazione ed integrazione tra macchine.

Smart Home Take Care of You

I progetti di Smart Home entrano in una seconda fase di introduzione sul mercato e quindi non solo contaminando buona parte degli apparecchi di casa, ma conversando tra di loro saranno in grado prendersi cura del Cliente. Semplice esempio: gli assistenti vocali (Voice Assistance) integrati nei componenti della smart home.

Ai/Machine Learning = Unprecedent Amount of Data; Winners

Intelligenza artificiale e machine learning, spingeranno a raccogliere una montagna di dati. I dati saranno sicuramente un fattore critico di successo (definiti il nuovo petrolio per la capacità di restituirci una conoscenza profonda del cliente e delle dinamiche di mercato tali da consentirci un nuovo approccio al business più redditizio)

AR/VR: Immersive Experiences

AR/VR (ed aggiungerei MR) dopo aver passato la prima fase di introduzione sul mercato, si stanno stabilizzando e trovando la loro direzione di sviluppo e di settori di applicazione. Sta evolvendo anche la qualità e le “tipologie” di AR/VR/MR

Bye-Bye Keyboard and Screen

Si sta vivendo una fase di forte interesse nell’eliminare le tastiere e monitor in favore di soluzioni “ibride” (es tablet (es IPad), pc tablet (es Surface)). Si cerca la riduzione di ogni elemento di difficoltà operativa, ingombro o ergonomia lavorativa.

The Digitale Diet: Healthy Balance of Tech and Life

Il detox è una tendenza (trend rilevato già anni fa) consolidata. La necessità di trovare il giusto bilanciamento tra utilizzo di tecnologia e salute è imprescindibile (ormai noto che un eccesso, ad esempio di social media, provoca alterazioni dello stato psichico dell’individuo e della sua dipendenza). Sta nascendo un vero e proprio mercato a supporto delle malattie mentali derivati da eccesso di simbiosi con la tecnologia.

The Digital/Personalization of Everything

La digitalizzazione è pervasiva ed inarrestabile. La personalizzazione altrettanto. La combinazione (digital personalization) è sicuramente un trend consolidato e che vede, e vedrà, soluzioni tecnologiche a soddisfazione di tale bisogno del cliente finale. Ognuno è diverso dall’altro come essere umani e la personalizzazione trova, quindi,il suo spazio.

All tech is Political: decentralization and Privacy in 2019

Certamente tutto l’eco sistema tecnologico è ormai problema politico (governance, fiscale, legale, etico) e di privacy (in Europa abbiamo fatto passi in avanti con la GDPR) (diciamo un trend anche questo)

Quali gli impatti Retail? Tantissimi, per sintetizzare ne esportiamo alcuni ma saranno trattati all’interno dei Retail trend 2019 con maggiore dettaglio ed interpretazione.

RETAIL EXPERIENCE

PERSONALIZATION

DATA MANAGEMENT

ROBOTICS IN RETAIL

BIOMETRIC

CONTENT MARKETING

DESIGN

A presto.

Marco