CES2019: WHAT WE TAKE AT HOME

Ciao,

ed anche quest’anno edizione “CES2019” è terminata. La sera dell’11.1.19 sono stati chiusi i luoghi che ospitano la più grande fiera mondiale di Consumer Electronics.

Il tutto in una città diversa, sfavillante, centrata sull’intrattenimento, il divertimento, il gioco. Piena di luci, maga schermi e locali, con una forte concentrazione nella strip (cosi denominata la strade centrale di LasVegas).

IL CES rimane una esperienza che si riproduce “diversamente” ed in modo “unico” ogni anno (e costantemente dal 1967). Stimolante, dinamica, eccitante, multiculturale, omnicomprensiva, al bordo dell’innovazione (si direbbe at the cutting edge), aggiungo, di grande visione sul futuro. Le aziende che partecipano si sfidano per portare sempre qualcosa di nuovo, di diverso dall’anno precedente, di innovativo secondo la loro visione del mercato, dei clienti finali (business o final customer) e delle relazioni/dinamiche e del valore che pensano di dare e ricevere da clienti.

Lungo le giornate di navigazione all’interno della fiera mi sono permesso di inviarvi alcuni stimoli attraverso i social in forma diretta, senza filtri. Ne potrei aggiungere una infinità: solo per citarne alcuni nel Retail:

Suning, Panasonic, Samsung, Softbank, Huawei, Omron, Intel, Microsoft, Nvidia ed una miriade di produttori medi, piccoli o start up con prodotti e/o servizi geniali ed interessanti.

La fiera occupa molto tempo se si partecipa con l’atteggiamento ed il comportamento del ricercatore, dell’ analista, dall’ innovation manager, del curioso (altrimenti è una sfilata di devices, in alcuni casi insignificanti ed in altri relativamente innovativi di anno in anno). Fermarsi in tutti i booth di interesse, parlare con i riferenti, farsi spiegare il modello di business (business system), entrare nei dettagli del prodotto, (product system), esperienza, cliente tipo, value offered, captured and released (service system) sono solo alcuni dei momenti rilevanti nella partecipazione ad una fiera cosi importante. Uscire al termine della giornata dalla “show venue” avendo raccolto e metabolizzato i principali percorsi innovativi è tanta roba (si direbbe in linguaggio gergale). Se si viene qui con la pretesa di investire il minimo tempo possibile trovando la soluzione “on the shelf” e plug&play oppure nel cercare il prodotto di interesse per la propria azienda pronto e, che con pochi adattamenti si metta in linea con le esigenze commerciali o operative del proprio business può essere sinuoso. Può capitare ma meno molto meno degli anni precedenti (ed aggiungerei di un’era diversa). Con questo atteggiamento si può terminare la fiera riportando in azienda che “c’era nulla di nuovo”.

Perdonatemi ma allora abbiamo perso una occasione. Domanda che farei a tutti: come è possibile che il “mondo”, perché di questo si tratta: +180.000 partecipanti, +4500 imprese, +1000 start up, dopo 365gg non restituisca qualcosa di nuovo?. Come è possibile in una era in cui il mix and match, la cross fertilization, la contaminazione e opportunità di unire partner diversi su un progetto comune o di acquisire conoscenze e brevetti non siano minimante disponibili in una di questi straordinari luoghi di innovazione mondiale?

Forse smonterei alcuni alibi: non siamo stati in grado di “valutare” quello che era disponibile. Forse non avevamo il giusto atteggiamento? Forse non avevamo gli strumenti culturali e di business idonei per capire dove era l’innovazione e come “riversarla” attraverso un percorso nel proprio business?))

Come è possibile che laboratori di accelerazione, come Samsung C-Lab , siano presenti da anni e tutti gli anni trovino sempre qualcosa di innovativo o da rimodulare e lanciare? Spesso da integrare nella propria catena del valore e introdurre in azienda per percorsi di innovazione?. Solo per citarvi un esempio: la cintura THE WELTH, una smart belt (di cui vi riporto sotto il link per maggiori approfondimenti) è stata scoperta da Samsung C-Lab (ndr: con un imprenditore che è un medico asiatico) che dopo periodo di incubazione a facilitazione è stata lanciata sul mercato. Piccola realtà, ma che avrà potenziale nel settore del fashion tech, digital Health Wellnes.

http://www.gadgetblog.it/post/179831/samsung-welt-la-cintura-smart-del-ces-2016-che-ti-dice-se-mangi-troppo

Bene, cosa ci portiamo a casa in termini di approccio strategico: nell’edizione 2019

Retail:

1)     al centro di un Eco Sistema e lui stesso un Eco-Sistema (che definiremo Eco-Sistema dello Shopping, includendo anche la tecnologia ed i suoi fattori abilitanti). Il mondo si è straordinariamente evoluto nella conoscenza, condivisione globale e locale, tecnologia&processi produttivi, informatica e digitalizzazione, digitalizzazione della conoscenza tanto da restituire ogni anno, una prospettiva sempre più ampia, profonda e intrecciata. Non ci sono più mercati senza la presenza tecnologica (Bill Gates dice: oggi siamo tutti nel mercato della tecnologia, esportando il concetto di mercato (marketing) e di tecnologia (rilevanza della tecnologia in ogni fase della catena dal valore (industriale, distributivo, servizio, etc))

2)     al centro di universi tecnologici in ebollizione (digital money, digital payment, blockchain, varie interfacce digitali punto vendita, robotica, ar/vr/mr/xr (alcuni disponibili, altri prototipi in via di sviluppo), sistemi di ingaggio ed animazione (3d, 360 videos, etc), smart home, iot, digital supply chain e autonomous vehicle)

3)     soluzioni tecnologiche, apparentemente lontane ma invece molto vicine al punto vendita, al retail system, alla retail strategy

4)     il tutto con le abilità degli operatori di individuare bisogni latenti o manifesti e generare la soluzione tecnologica più idonea ad abilitare il bisogno

Qui riportiamo alcuni argomenti, categorie merceologiche, settori monitorati e nei quali si sono tenute sessioni di conferenze.

TOPIC

5G & Internet of Things (IoT); 5G; Resilience; Smart Cities; Sustainability; Advertising, Entertainment & Content; Entertainment & Content; Marketing & Advertising; Music

Automotive; Self-Driving Cars ;Vehicle Technology; Blockchain; Digital Currency; Health & Wellness; Accessibility; Digital Health; Fitness & Wearables; Sleep Technology

Home & Family; Family & Lifestyle; Home Entertainment; Smart Home; Immersive Entertainment; Augmented & Virtual Reality; Product Design & Manufacturing; 3D Printing; Design, Sourcing & Packaging; Robotics & Machine Intelligence

Artificial Intelligence; Drones; Robotics; Sports; eSports; Sports Technology; Startups; Investors; Startups

CONFERENCE TRACK

5G, Connectivity and Mobility; Artificial Intelligence BabyTech Summit; C Space Storytellers; CES Sports Zone; CMO Insights; Connect2Car; CONNECTIONS Summit; Design and Source

Digital Health Summit; Digital Hollywood; Digital Money; Disruptive Innovations in Health Care: CME Accredited; Enterprise Solutions; Entertainment Summit; Future of Work; HighTech Retailing; Innovation Policy; IoT Infrastructure Solutions; Keynotes

Kids@Play; Family Tech Summit; Marketing Reinvented; Navigating the Global Marketplace; NextGen Audiences: Podcasts & Esports; Printed Electronics; Reaching Future Customers Using Design and Tech; Research Summit; Resilience

Service Robotics Arrive in Daily Life; Smart Cities; Smart Future; Smart Home; Startup Insights; Startup Stage; SuperSessions; Transportation; Visionaries and Vino; Wearable Tech Summit

A presto.